Beauty in gravidanza

Carissime amiche, dobbiamo ammetterlo: per molte di noi la gioia dellagravidanza viene offuscata dalle noie che questa comporta…
Nausee, gonfiori, sbalzi d’umore, analisi e visite di protocollo, stanchezza, i vestiti e le scarpe che diventano strette… e poi come se non bastasse l’incubo smagliature!

Già! Sembra che ci siano solo aspetti  negativi, ed invece, tranquille, non è così!

Sopratutto perchè ad ogni problema esiste un rimedio e vogliamo darvi quindi qualche buon consiglio beauty per affrontare al meglio questo unico meraviglioso momento della nostra vita.

Iniziamo dicendo che anche nel periodo della gravidanza è importante continuare a curare il proprio aspetto, più easy ma sempre con stile, un look  curato è fondamentale per la cura del corpo e dello spirito. Non dimenticatevi che un filo di rossetto o di trucco vi renderà più luminose, manicure e pedicure sempre apposto faranno la differenza, ma attenzione ad usare gli smalti senza DBP toluene e formaldeide, ingredienti tossici e cancerogeni.

Dopo i primi mesi di gestazione si possono applicare alle unghie coperture a gel e tingere i capelli e nel frattempo poterete optare per prodotti naturali e riflessanti vegetali.
Attenzione anche all’abbronzatura perchè la pelle è più delicata a causa degli elevatissimi livelli di estrogeni circolanti, ed è più predisposta alla formazione di  macchie  perciò applicate delle buone creme con filtri solari totali.

Proprio in questi mesi è opportuno prendersi cura di sè in modo particolare, sia per gratificare noi stesse (diciamolo pure, “mettere al mondo” un bambino non è mica uno scherzo!), sia per mantenersi in forma riducendo l’impegno del post parto. A questo proposito il consiglio migliore è di controllare il peso durante i 9 mesi, evitando così un cambiamento repentino del nostro corpo; effetto che causa dei brutti segni sulla pelle: stiamo parlando delle ‘odiatissime’ smagliature.

Queste acerrime nemiche delle donne sono cicatrici antiestetiche che si presentano sulla cute, dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma, purtroppo sono permanenti  99% . Le zone più interessate sono addome, seno, glutei, cosce e fianchi. Le smagliature sono un “ricordo” che la gravidanza regala a più della metà delle mamme, e questo indipendentemente dall’età. Come per moltissimi problemi estetici, il rimedio migliore è la prevenzione. In questo caso mantenere la pelle sempre idratata con l’applicazione di creme dopo il bagno o la doccia  aiuta ad aumentare l’elasticità cutanea, ma meglio ancora è aggiungere una buona dose di  l’olio di mandorle dolci, oppure l’olio di oliva, di jojoba o quello di rosa mosqueta ed insistere nelle zone più a rischio. Detto ciò, un altro ottimo consiglio che ci può essere d’aiuto è quello di praticare sport: pilates, step, piscina ma anche lunghe camminate, perchè l’importate è tenersi in movimento.

Da non dimenticare i validi  e importantissimi suggerimenti  nutrizionali. Un’alimentazione ricca di acqua (almeno 1.5 litri al giorno), vitamine E, C e D, contenute specialmente in pesce, frutta e verdura, aiutano a mantenere una corretta idratazione dell’organismo.

In bocca al lupo future mamme!

, ,

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *